Concerti a Roma e Firenze annullati e preoccupazione tra i fan. I Cranberries hanno annunciato in queste ore la cancellazione del tour europeo per via di alcuni problemi di salute di Dolores O’Riordan.

La notizia è stata diffusa tramite un comunicato stampa comparso sul profilo Facebook del gruppo che rinuncia ad esibizioni dal vifo fino al 13 agosto 2017,

Saltano le date fissate nel nostro Paese: il 23 giugno a Piazzola sul Brenta, il 24 giugno a Firenze, il 26 giugno all’Auditorium Parco della Musica di Roma e il 27 giugno a Cattolica.

“È con enorme dispiacere – hanno scritto sul proprio profilo social – che cancelliamo questi concerti. Dolores sta facendo grandi progressi, tuttavia non vogliamo mettere a rischio la sua ripresa. Eravamo entusiasti di essere tornati in tour a condividere la nostra musica con i nostri fan, e non vediamo l’ora di tornare sul palco quanto prima”.

“I medici hanno ordinato a Dolores O’Riordan di non riprendere il tour come programmato, affinché possa completare le terapie che sta seguendo e raggiungere una piena guarigione” ha spiegato Live Nation.

O’Riordan non  può esibirsi sul palco a causa di alcuni problemi alla schiena. Già qualche mese fa i forti dolori accusati dalla cantante avevano costretto i Cranberries ad annullare alcuni show. “Purtroppo la cantante Dolores O’Riordan ha avuto istruzioni dai medici di interrompere le attività per le prossime 4 settimane, per motivi di salute – avevano spiegato -. Stiamo lavorando per cercare di riprogrammare i concerti, sarà nostra premura informare il pubblico di aggiornamenti in tempo reale. Posteremo il prima possibile i dettagli per ottenere il rimborso dei biglietti. Siamo molto spiacenti per qualsiasi disguido e delusione questo possa provocare nei fan: è stata una decisione presa a malincuore ma la salute di Dolores è più importante”.

Live Nation ha spiegato che i concerti da headliner dei Cranberries non saranno riprogrammati e che i biglietti saranno rimborsati entro il 14 luglio per il live di Roma ed entro il 20 luglio per quello di Piazzola sul Brenta e Cattolica. I fan che hanno acquistato i biglietti online su TicketOne.it riceveranno una mail dal servizio clienti con le istruzioni per poter richiedere il rimborso.

Fonte: Supereva