Vladimir Putin: “La mia vita è semplice perchè ho un pene”

Vladimir Putin: “La mia vita è semplice perchè ho un pene”

Vladimir Putin afferma che la sua vita è come una ciotola di ciliegie senza fondo. Tutto è sempre fantastico perchè “non è una donna”. Il premier della Russia rincara la dose: “Non sono una donna, quindi non ho brutte giornate”. Putin parla in un intervista ad Oliver Stone. “Non sto cercando di insultare nessuno. Questa è semplicemente la natura delle cose”. Il direttore di “JFK” e del “Wall Street” ha realizzato una serie di puntate per Showtime che andranno in onda a partire dal prossimo 12 giugno, come riferito da Bloomberg. Una serie realizzata in oltre due anni in cui Stone ha avuto numerosi contatti col premier russo. Tanti gli argomenti trattati da Putin: la sua virilità, il caso Edward Snowden di cui ribadisce l’errore ad aver rilasciato segreti statunitensi, la sua attività fisica quotidiana (tra sollevamento pesi e nuoto). Putin racconta anche della legge russa del 2013 che bloccò la “propaganda gay”, una legge la cui approvazione, come spiega il leader sovietico, non significa aver discriminato i gay. A tal proposito: “In Russia non ci sono restrizioni di alcun tipo” ha dichiarato. Eppure alla domanda se in caso si trovasse su di un sottomarino se farebbe la doccia accanto ad un uomo gay la risposta di Putin è quantomai chiaro: “Beh, in questo caso preferirei non fare la doccia con lui. Perchè dovrei provocarlo? Ma sai se le cose dovessero degenerare io sono un maestro di judo…”.

CONTINUA A LEGGERE